Informativa n. 200 – ANTIRICICLAGGIO – Utilizzo del portale SIAR per le segnalazioni ai sensi dell’articolo 51 comma 1 del D.Lgs. 231/2007

Progressivo 80

Ministero dell’Economia e delle Finanze
RAGIONERIA  TERRITORIALE  DELLO  STATO
MILANO / MONZA  BRIANZA
Milano, 12 Maggio 2020

A tutti i
SOGGETTI SEGNALATORI
delle Infrazioni Antiriciclaggio
al Ministero dell’Economia e delle Finanze
RTS di Milano/Monza Brianza
Loro Sedi
A mezzo mail PEC (elenco allegato)
A mezzo pubblicazione WEB

All’Ordine dei Dottori Commercialisti
e Esperti Contabili
Sedi nella regione Lombardia
Loro Sedi
A mezzo mail PEC (elenco allegato)
A mezzo pubblicazione WEB

Per conoscenza All’A.B.I.
Associazione Bancaria Italiana
ROMA
A mezzo mail PEC abi@pec.abi.it

Per conoscenza Alla Banca d’Italia
Sedi nella regione Lombardia
MILANO
A mezzo mail PEC milano@pec.bancaditalia.it
BRESCIA
A mezzo mail PEC brescia@pec.bancaditalia.it
BERGAMO
A mezzo mail PEC bergamo@pec.bancaditalia.it

Oggetto: Informativa n. 200 – ANTIRICICLAGGIO – Utilizzo del portale SIAR per le segnalazioni ai sensi dell’articolo 51 comma 1 del D.Lgs. 231/2007

Continuano a pervenire in forma cartacea presso questa RTS le segnalazioni di infrazione Antiriciclaggio ai sensi dell’articolo 51 comma 1 del D.Lgs. 231/2007.
Al riguardo, si comunica che la Ragioneria Generale dello Stato ha attivato già dal mese di aprile 2018 la procedura informatica in oggetto raggiungibile alla pagina https://siar.mef.gov.it/default.html ove sono indicate oltre alle modalità operative, anche i riferimenti per la registrazione.
Nel merito si fa presente che specie in previsione del ricorso ordinario al lavoro agile, si rende ora necessario ed opportuno, per tutti i soggetti coinvolti, dematerializzare l’intero processo in argomento al fine di garantirne la tempestiva gestione dei singoli adempimenti.
La citata procedura comporta in ogni caso una serie di vantaggi per tutti, quali:
 riduzione dei costi di spedizione;
 semplicità e flessibilità di utilizzo del portale SIAR;
 l’immediata ricezione delle segnalazioni da parte delle RTS e contemporanea notifica all’ente segnalatore;
 tempestività nella gestione della segnalazione;
 tracciabilità e trasparenza in relazione all’avvio della segnalazione;
 semplificazione e standardizzazione delle segnalazioni;
 la completa dematerializzazione dell’intero processo.
Alla luce di quanto sopra, si invitano pertanto tutti i soggetti obbligati alle segnalazioni di cui all’articolo 51 comma 1 del decreto legislativo 231/20017 di utilizzare esclusivamente la procedura informatica in oggetto.
La presente informativa verrà pubblicata unitamente all’allegato sul sito istituzionale MEF alla pagina
Inoltre, al fine di dare maggiore visibilità e conoscenza delle novità trattate, la stessa verrà pubblicata, come di consueto, anche sul sito internet dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Milano all’indirizzo web https://milano.istruzione.lombardia.gov.it/p-ragioneria-territoriale-dello-stato/
Per i singoli iscritti all’O.D.E.C, ferma restando la notifica mediante le pubblicazioni web, si chiede alle Sedi territorialmente competenti di inoltrare la presente mail a tutti i propri associati.

Cordiali saluti

          
         
                                                                                     IL DIRETTORE                                            
                                                                                            F.to Dott. Michele Vitale *                                   
                                                                                 * La firma deve intendersi autografa e sostituita a mezzo                                                                               
                                                                                                                        stampa ai sensi dell’art.3, c. 2 del D.                                                                                            

RIEPILOGO FILES  ALLEGATI:

1 Elenco destinatari MAIL PEC.DOC