Informativa n. 199 – Domanda Assegno Nucleo Familiare – Modalità di compilazione e trasmissione

Progressivo 79

Ministero dell’Economia e delle Finanze
RAGIONERIA  TERRITORIALE  DELLO  STATO
MILANO / MONZA  BRIANZA
Milano, 5 Maggio 2020

A tutti gli Uffici di servizio della Provincia di
Milano e Monza e Brianza

Via Mail e pubblicazione Web

A tutti gli utenti della RTS di Milano/Monza e Brianza
Loro sedi  

A mezzo pubblicazione Web

Oggetto: Informativa n. 199 – Domanda Assegno Nucleo Familiare – Modalità di compilazione e trasmissione

Con la presente nota si ritiene opportuno fornire alcune indicazioni in merito alla presentazione delle domande di assegno per il nucleo familiare da parte del personale amministrato.

In primo luogo si trasmette, in allegato, il fac-simile del modulo da utilizzare per la presentazione della domanda e si riepiloga di seguito la documentazione da trasmettere:

Ø  Copia di valido documento di riconoscimento di ogni dichiarante che sottoscrive la dichiarazione (nel caso dei coniugi, documento d’identità di entrambi). In alternativa, entrambi i dichiaranti possono sottoscrivere la dichiarazione in presenza del Dirigente che ne autentica le firme;

Ø  Eventuale copia della sentenza di separazione con relativa omologa, se non è stata mai presentata; nel caso in cui sia già stata presentata fare riferimento, nel testo della comunicazione al numero e anno di protocollo RTS già inviato via mail pec;

Ø  Eventuale certificazione rilasciata dalla competente ASL o da altra Struttura Pubblica prevista dalla legge, attestante l’assoluta e permanente impossibilità a dedicarsi a proficuo lavoro, oppure, in caso di minorenni, le difficoltà persistenti a svolgere le funzioni proprie della loro età.

Ø  Non vanno allegati documenti fiscali (Modello RedditiPF – Modello 730)

Si richiama l’attenzione circa l’obbligo di indicare tutti i redditi conseguiti, con particolare riferimento ai redditi soggetti a tassazione separata (Campo 511 CU 2020) e agli altri redditi, tra cui vanno computati i redditi dei fabbricati, comprensivi di quelli relativi all’abitazione principale, che va dichiarata al lordo della deduzione spettante per legge; i redditi da lavoro autonomo vanno inseriti nella casella “altri redditi”.

Nel Quadro C vanno riportati i soli redditi dei componenti del Nucleo familiare ai fini dell’ANFNon vanno pertanto inseriti, ad esempio, i redditi del “convivente” in assenza di regolare contratto di convivenza o del figlio maggiorenne che produce reddito, ma che non rientra nel nucleo ai fini del beneficio.

Si rammenta che il reddito da indicare è quello relativo all’anno d’imposta precedente rispetto al periodo di domanda (Richiesta beneficio dal 01/07/2020 – Redditi da indicare anno 2019); è fatto obbligo al coniuge dichiarante di compilare la dichiarazione sostitutiva (Quadro E).

In ogni caso questa Ragioneria Territoriale si riserva la facoltà di effettuare controlli sulle dichiarazioni, anche mediante verifica presso l’Agenzia delle Entrate.

In merito alla trasmissione delle domande a questa RTS si rappresenta come la modalità ordinaria quella per tramite gli Uffici di Servizio, a mezzo PEC e firma digitale mediante il consueto modulo Comunicazioni WEB_ver_168.2 per le Istituzioni Scolastiche del MIUR e 168.1 per gli Uffici degli altri Ministeri (MINVARI)

Rimane ferma la possibilità per il singolo amministrato di presentare la propria domanda, completa di tutta la documentazione sopra specificata e redatta come sopra indicato, con le seguenti modalità alternative:

  • a mezzo Raccomandata AR da spedire a questa RTS in Via Tarchetti, 6 – 20121 MILANO
  • a mezzo posta istituzionale intestata al dipendente (ad es. @istruzione.it o @giustizia.it) da spedire alla casella PEO della RTS rgs.rps.mi.urp@mef.gov.it in tal caso l’eventuale documentazione allegata, diversa dal moduloANF2020 e dai documenti di identità, deve essere firmata digitalmente in PAdES o CAdES ai sensi dell’articolo 65 del C.A.D. con l’avvertenza che mancando la firma digitale la richiesta verrà restituita senza esito; inoltre l’oggetto della mail dovrà essere formato come segue: MIUR (per il personale MIUR) o MINVARI (per il personale di tutte le altre Amministrazioni) – Codice Ufficio di Servizio (come rilevabile dal cedolino di stipendio) – SPESA FISSA – COGNOME NOME – RICHIESTA ANF (Ad esempio MIUR – E55 – 12345678 – ROSSI MARIO – RICHIESTA ANF)
  • a mezzo posta PEC intestata al dipendente alla casella PEC della RTS rts-mi.rgs@pec.mef.gov.it; unitamente al modello allegato verrà pubblicata sul sito istituzionale MEF alla pagina http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/sistema_delle_ragionerie/ragionerie_territoriali_dello_stato/sportelli_rts/lombardia/rts_milano_monza_brianza/index.html# ; inoltre, al fine di dare maggiore visibilità e conoscenza delle novità trattate, la stessa verrà pubblicata, come di consueto, anche sul sito internet dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Milano all’indirizzo web https://milano.istruzione.lombardia.gov.it/p-ragioneria-territoriale-dello-stato/; ciò nonostante, al fine di dare immediata e capillare informazione a tutto il personale amministrato, si invitano tutte le Amministrazioni a inoltrare, via mail o mediante altre modalità telematiche già in uso, la presente Informativa a tutto il personale amministrato.

 

Cordiali saluti

          
             
IL DIRIGENTE DELL’UFFICO I
   F.to Dott. Sergio Longo  *
  * La firma deve intendersi autografa e sostituita a mezzo
      Stampa ai sensi dell’art.3, c. 2 del D.lgs. n. 39/93
                                                                                                   IL DIRETTORE       
                                                                                            F.to Dott. Michele Vitale *
                                                                                 * La firma deve intendersi autografa e sostituita a mezzo
                                                                                                                        stampa ai sensi dell’art.3, c. 2 del D.

RIEPILOGO FILES  ALLEGATI: