Home > Informativa n. 178 – CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO – Integrazione clausola di salvaguardia per docenti primaria ed infanzia

Informativa n. 178 – CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO – Integrazione clausola di salvaguardia per docenti primaria ed infanzia

Progressivo 60

Ministero dell’Economia e delle Finanze
RAGIONERIA TERRITORIALE DELLO STATO
MILANO – MONZA BRIANZA

Milano, 16 novembre 2018

A tutti gli Uffici di Servizio della Provincia di MILANO e MONZA E BRIANZA

Oggetto:  Informativa n. 178 – Clausola di salvaguardia su contratti a tempo DETERMINATO dei docenti primaria ed infanzia inseriti nelle GAE con riserva

Facendo seguito alle indicazioni fornite con l’Informativa n. 177 del 19/10/2018, si ritiene opportuno regolamentare anche il flusso documentale della clausola di salvaguardia per il personale a TEMPO DETERMINATO, docente della Scuola primaria e dell’infanzia, diplomato magistrale senza titolo universitario, inserito con riserva nelle GAE ed interessato da quanto previsto dall’articolo 4 della Legge 96 del 09/08/2018.

Premesso che i contratti in argomento vengono inviati a questa Ragioneria Territoriale per il controllo di regolarità amministrativo-contabile con il flusso automatizzato da SIDI senza la clausola di salvaguardia, non essendo prevista nella piattaforma del MIUR, si ritiene comunque necessario che anche per questa categoria di docenti il contratto venga corredato della clausola di salvaguardia prevista dalla sopravvenuta norma già citata.

Tanto premesso, si forniscono di seguito le indicazioni per la corretta trasmissione della clausola di salvaguardia, che risulta contenuta nell’unito modulo “CLAUSOLA DI SALVAGUARDIATD.docx”:

  1. Compilare e spedire ex novo il modulo 167.1 come allegato nell’Informativa n. 171/2017 avendo cura di selezionare il Tipo Provvedimento “3. Contratti non lavorabili in SIDI ed altri”; a tale riguardo, si riporta di seguito l’esempio della corretta compilazione del modulo precisando che nell’oggetto della mail il numero e la data del contratto e quella della clausola di salvaguardia devono coincidere esattamente a quelli presenti nel contratto generato da SIDI.
  2. Allegare in un file unico il contratto come prodotto da SIDI e la clausola di salvaguardia debitamente compilati in tutte le parti, entrambi firmati in originale dal Dipendente e dall’attuale Dirigente Scolastico, scansiti ed in seguito firmato digitalmente secondo il consueto standard .p7m o .pdf
  3. Modificare l’oggetto della mail nella parte finale, aggiungendo, dopo la dicitura “ver_167.1” CLASUOLA DI SALVAGUARDIA_TD.  Il risultato finale sarà, ad esempio:  NOSIDI7P – MIUR – 073 – 01234567 – ROSSI MARIO – RSSMRA00A00F205X – PROVVEDIMENTO N. 12345 DEL 01/09/2018 – 3. CONTRATTI NON LAVORABILI IN SIDI ED ALTRI _ver_167.1 CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA_TD

La predetta procedura deve intendersi eccezionale e valida solo per i flussi documentali in argomento, esclusa l’estensione ad altre tipologie di contratti/provvedimenti trasmessi con procedura telematica da SIDI che, come noto, pervengono a questa Ragioneria Territoriale con flusso automatizzato.

Si precisa infine che la presente informativa verrà pubblicata, come di consueto, sul sito internet dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Milano all’indirizzo web http://milano.istruzione.lombardia.gov.it/p-ragioneria-territoriale-dello-stato/

Si ringrazia per la collaborazione.

Cordiali saluti

IL DIRIGENTE DELL’UFFICO II
F.to Dott. Tommaso Lucia *

* La firma deve intendersi autografa e sostituita a mezzo
stampa ai sensi dell’art.3, c. 2 del D.lgs. n. 39/93

IL DIRETTORE
F.to Dott. Michele Vitale *

* La firma deve intendersi autografa e sostituita a mezzo
stampa ai sensi dell’art.3, c. 2 del D.lgs. n. 39/93

 

 

 

 

RIEPILOGO FILES ALLEGATI:

1) CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA_TD